ThePirateBay.org: Redirezionato su Pro-Music

Ritratto di joebew

Seguivo il caso di "ThePirateBay.org" da diversi giorni, ho avviato una piccola discussione sulla lista HAX con l'idea di scrivere un articolo per la prossima rivista, giusto per far luce sulla vicenda. In sintesi: prima avviene un sequestro preventivo del servizio ( un tracker di torrent come tanti altri sparsi per la grande rete ) e successivamente il redirezionamento - da parte di alcuni dei provider italiani - del servizio internet verso Pro-Music, proprietà della britannica Ifpi, una delle maggiori lobby di discografici che tra l'altro e' estranea alla legislazione italiana. Qui iniziano a sorgere i primi dubbi su una possibile raccolta di dati da parte della stessa Pro-Music per un eventuale denuncia verso utenti privati, italiani. Al momento solo supposizioni, sara' necessario prestare molta attenzione ai prossimi sviluppi della vicenda. Per maggiori informazioni sulle ultime notizie del caso consultate il link: http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=7964 approfondire il piu' possibile e magari scriverci le vostre considerazioni.
Per concludere, invito tutti i lettori a guardare un video realizzato ad-hoc proprio su questa vicenda: http://www.youtube.com/watch?v=5auecRjoZGw

Portale: