[HackLabCZ] riunione hacklabCZ

Stefan_B.C.Umit Uygur benjaminc79 a gmail.com
Dom 9 Nov 2008 12:04:31 CET


attinia wrote:
> Bella riunione quella di oggi a Catanzaro, ho incontrato persone 
> interessanti, ho ascoltato dibattiti di una certa rilevanza e 
> curiosità, anche se la mia limitata conoscenza dell'informatica 
> (sperando che duri poco in quanto mi sto informando e so studiando 
> parecchio) non mi ha permesso di capire bene tutto...

Non hai bisogno di essere intenditrice di informatiche per capire le 
tematiche che stanno a cuore alle realta' come hacklab. Magari i nostri 
ragazzi avranno un po' esagerato scendendo nei dettagli tecnici ma, 
l'hacklab non e' solo questo. l'Informatica e' solo lo strumento (non 
assoluto) con cui la comunita' cerca di raggiunere la propria liberta'. 
O almeno mantenere un certo livello di liberta' che al giorno d'oggi ci 
viene tolta molto facilmente con la manipolazione dell'informazione.
> In compenso sn tornata a casa soddisfatta e felice, le inizitive prese 
> sono serie, il gruppo è unito e a mio avviso simpaticissimo, ha molte 
> possibilità di farcela, sconfiggendo l'ignoranza che, ahimè, offusca 
> la mente della gente sempre più abbindolata dalla televisione e dalla 
> DISINFORMAZIONE.
Possibilita' di farcela cosa?
l'ignoranza centra poco con questa storia, e' la pigrizia/troppo 
benestare che porta l'opinione pubblica ad una direzione completamente 
opposta. La massa che si muove con una certa velocita' raccogliendo 
tutti i consensi che man mano perdono la loro originalita'. Le 
imitazioni stanno al top level e nessuno riesce oggi produrre un proprio 
pensiero autonomo perche', gli sembra troppo complicato.
Per le ultime parole mi trovi piu' che daccordo.
> il nostro scopo? dovrebbe essere quello di allargare i consensi;
Ancora con questi consensi...........
> rimboccandoci le maniche e stringeno i denti riusciremo a raggiungere 
> la vetta,
Per raggiungere la vetta bisogna attraversare i mezzi piani, quindi, di 
solito non parliamo delle vette. La comunita' e' una realta' che non ha 
mai una vetta statica ma, dinamica. Con questo intendo dare il mesaggio 
che, quando si tratta di un impegno sociale/culturale/sapere, non esiste 
un obiettivo finale perche' non finisce di sapere, di conosce le culture 
e di sviluppare degli ambienti di carattere sociale.
> gli obiettivi che ci stiamo fissando giorno dopo giorno. Anche il mio 
> collega Matteo si è motivato parecchio, purtroppo non è una persona 
> loquace e dallo spirito guerrigliero
A me sembra molto piu' loquace al contrario di cio' che dice. Piuttosto, 
gradisco sentire da lui stesso dello spirito che ha.
> ma sono certa che nel suo campo riuscirà a far brillare l'hacklab, la 
> proposta è sempre valida: dei corsi di aggiornamento e di informazione 
> a Montepaone, le sale ci sono, lo spirito di apprendimento anche; 
> credo che il pubblico che dovremmo incuriosire sia di età comrpesa fra 
> i 10 e i 16 anni,
In precedenza ci sono stati dei corso (all'hacklab cosenza pero') per 
quanto riguardo a dei corsi di alfabetizzazione di informatica presso 
una casa famiglia. Le fasce d'eta' erano tra i 5-10 e 13-18. Per un 
intero anno abiamo fatto dei corsi di informatica di base, ovviamente 
adeguato per le fasce d'eta' che ci sono. Questa esperienza puo' essere 
ripetuta in quanto si tratta di un iniziativa di una certa importanza.
> ma non deve essere considerato uno svantaggio in quanto è più facile 
> arrivare a chi di informatica ne capisce poco piuttosto che persuadere 
> qualcuno che ha già le sue idee a rivalutare il quadro generale. Se 
> deciderete una data e avviserete in anticipo Matteo invierà 1 lettera 
> a tutti i ragazzi che vivono nel nostro paese informandoli 
> dell'iniziativa, magariconsiglieremo (per chi ne è munito) di portare 
> il proprio pc e avere quindi un accesso diretto al mondo linux. Perchè 
> nn dstribuire cd di installazione di ubunto? non sarebbe una pessima 
> idea...Diffonderò la notizia di non gettare computer che nn si usano 
> più ma di darli alla nostra associazione.
Guarda, non ci stai dicendo nulla di nuovo perche', sono tutte che 
rientrato nelle iniziative di cui se ne occupa hacklab. Ma, ripeto, 
rinfrescare le menti non fa mai male. Le tue (ri)proposte ben vengano, 
troverai la massima disponibilita' da parte dei ragazzi dell'hacklab al 
riguardo.
> Sono orgogliosa di voi ragazzi, forza, mostrate (e mostriamo) chi ha 
> il coltello dalla parte del manico,
Noi non dobbiamo mostrare un bel niente alla gente, ne' tanto meno di 
come la gente dovrebbe vivere. Altrimenti non saremo differenti da altre 
realta' che compngono la societa' attuale. Invece di dimostrare chi ha 
il coltello dalla parte del manico preferisco elminare del tutto il 
coltello.
> infondo la storia la scriviamo noi, non permettiamo a nessuno di 
> imporci un modello di vita che non condividiamo e diffondiamo ideali 
> di libertà.
E' gia' qualcosa, prendilo da questo punto di vista che e' meglio......


More information about the HackLabCZ mailing list