[HackLabCZ] Resoconto Incontro 25/09/09 - Organizzazione Linux Day 2009

Emanuele Perricelli emanuele.perricelli a gmail.com
Sab 26 Set 2009 01:49:39 CEST


Ciao a tutti.
Grazie all'incontro di questa sera, ci si è potuti aggiornare circa
l'organizzazione del prossimo Linux Day 2009 di Catanzaro.
Qui di seguito ne analizzeremo punto per punto tutti i vari passaggi
discussi:


SEDE:
Finalmente abbiamo ricevuto l'ufficialità da Nuccio riguardo la sede
dell'evento: sarà infatti l'aula magna dell'Università Magna Graecia di
Catanzaro ad ospitare l'intera giornata (mattina e pomeriggio), grazie alla
partecipazione di AGI che ci ha assistito nei contatti con l'Università.


SESSIONE MATTUTINA (introduttiva):
Per gli interventi della sessione mattutina, si è optato, come lo scorso
anno, per il programma congiunto standard (vedi Linux Day Calabria) che sarà
uguale in tutti i vari Linux Day che prenderanno parte all'organizzazione
della giornata Calabrese dedicata a Linux.

Invito dunque a controllare periodicamente il sito HackSud.org dov'è
presente una sezione interamente dedicata al Linux Day Calabria
2009<http://www.hacksud.org/pg/groups/582/linux-day-calabria-2009/>in
cui poterci coordinare, dalle varie sedi regionali, in tutti gli
aspetti
organizzativi.


PAUSA PRANZO:
Anziché effettuare la consueta pausa-pranzo che potrebbe allontanare
definitivamente (ognuno a casa propria) i destinatari dell'evento, si è
proposto di evitare la pausa passando direttamente dalla sessione mattutina
a quella pomeridiana come da un intervento ad un altro.


SESSIONE POMERIDIANA (tecnica):
Si è discusso sulla possibilità di cambiare il susseguirsi degli interventi
utilizzando una nuova formula affinché si possano evitare il più possibile
"tempi morti" e/o comunque "poco interessanti" al pubblico.
A tal proposito si è pensato di mantenere la solita presentazione (della
durata massima e tassativa di 15 minuti ad intervento), con la possibilità
di avvalersi di un tavolino (con PC se necessario) in cui approfondire la
propria presentazione nel caso in cui ci sia qualcuno particolarmente
interessato a conoscerne maggiori dettagli.

Si è pensato inoltre, per mantenere sempre attiva l'attenzione del
"pubblico", di segnalare, durante ogni intervento, alcune *keyword* da
collezionare.
A fine evento, tutti coloro che consegneranno la "frase nascosta" per
intero, riceveranno un gadget (da stabilire, qualsiasi cosa..).
In tal modo si renderebbe anche più divertente l'intera giornata col minimo
sforzo!


PROGRAMMA POMERIDIANO:
Invito chiunque avesse intenzione di proporre un proprio intervento, di
segnalarlo il più presto possibile qui in ML così da avere una lista di
interventi definitiva entro, al più, due settimane.
Intanto, riprendendo un vecchio post già apparso in ML ed aggiungendo gli
altri che sono stati proposti stasera, riporto l'elenco degli interventi fin
qui pervenuti dei quali chiedo la conferma da chi è intenzionato a proporli
(tra parentesi lo speaker che deve confermare):

° Associazione Giovani Ingegneri: 1 seminario su tesi o progetti Floss
(AGI);
° Feudalesimo Digitale: presentazione della rivista (Enzo Aggazio):
° H Project: presentazione del progetto e probabile seminario (Antonio
Smiraglio);
° Diladalponte: presentazione del libro e seminario (Massimiliano Capalbo);
° ACLAb (anti cloud computing laboratory): presentazione del progetto (???);
° Movimento Scambio Etico: Presentazione (Luigi Diliberto);
° Software libero e computer forensics: (Valerio Talarico);
° Efficacia del Software Libero e risultati aziendali: (Giovanna);
° Storia di MySQL: (Sonia);
° Intro Sistema GNU/Linux (Domenico Chiefali);
° Kernel Linux: (Domenico Chiefali);
° gtkmm, interfaccia c++ del toolkit grafico GTK+ (Giuseppe);
° Emulatore Qemu (Domenico Procopio);
° Security (???);
° CMS OpenSource (???):
° Software GPL (BlueHat);

Visto il già grande numero di interventi prenotati, come detto, pregherei
gli speakers di confermare al più presto il proprio!!!
(altrimenti, mia proposta, si potrebbe pensare di eliminare dal programma
tutti quegli interventi che non saranno confermati entro una settimana da
oggi).


TAVOLINI - POSTAZIONI LIBERE:
A parte i tavoli divulgativi (di cui si accennava precedentemente), si è
pensato di installare delle "postazioni libere" in cui saranno collegati
alcuni PC dotati di sistemi Gnu/Linux sui quali chiunque potrà sbizzarrirsi
con la propria fantasia e, in caso di necessità, qualcuno di noi andrà a
dare la necessaria assistenza.
Tutto questo sempre se le dimensioni dell'aula ce lo permetteranno
(aspettiamo in tal senso di conoscere la reale fattibilità di tale
interessante iniziativa non appena avremo le necessarie informazioni).


MANIFESTO COMUNE:
A quanto pare, l'ormai "grafico ufficiale" del Linux Day (parliamo di
Saverio), è in attesa del nostro fatidico VIA.
Per questo "via" attendiamo di conoscere le sedi degli altri Linux Day nelle
altre città Calabresi, informazione che dovrebbe giungere già nella prossima
settimana.


SPONSORIZZAZIONI:
Siamo anche in attesa di conoscere quanti sponsor daranno il loro contributo
quest'anno.
Si capisce bene che, una volta conosciuto il numero degli sponsor e, in
particolare, la somma che decideranno di stanziarci, potremo definire la
quantità dei manifesti da far stampare ed ogni altra cosa che riteniamo
utile farci sponsorizzare (se è il caso).


Questo è quanto,
se ho dimenticato qualcosa prego i presenti di aggiungere di seguito.

Ricordo ancora una volta infine di seguire la presente discussione anche su
HackSud.org, sezione Linux Day Calabria
2009<http://www.hacksud.org/pg/groups/582/linux-day-calabria-2009/>
.

A presto,
under_Score.
-------------- parte successiva --------------
Un allegato HTML è stato rimosso...
URL: http://lists.oyster.it/pipermail/hacklabcz/attachments/20090926/57c4e305/attachment.html


More information about the HackLabCZ mailing list