[HackLabCZ] Re: cittadinanza digitale attiva...vida chissu

Vincenzo Bruno v.bruno a vinsoft.it
Ven 12 Mar 2010 10:45:35 CET


alberto castagna ha scritto:
>
> Il giorno 12/mar/10, alle ore 00:29, Vincenzo Bruno ha scritto:
>
>> Gigismi ha scritto:
>>> A quanto ho capito basta mandare a nome di uno un foglio di
>>> autocertificazione di adesione e poi in un secondo momento
>>> formalizzare le carte . .
>> La cosa pare fattibile. Iniziate a pensare al progetto che a parte
>> burocratica si fa.
>> Considerate che servono partner istituzionali, noi abbiamo gia' almeno
>> un paio di convenzioni all'Unical e una mezza all'Unicz, piu' qualche
>> scuola ;)
>>
>> Buon lavoro
>>
>>
>> Vincenzo
>>
>> _______________________________________________
>> HackLabCZ mailing list
>> HackLabCZ a lists.hacklabcz.com
>> http://hacklab.cz/mailing-list
>
> Salve a tutti,
> sono qui con voi anche io, anche se non scrivo molto spesso in ml.......
> Per tornare ai progetti che l'hacklab sta organizzando avrei una
> proposta.
> Organizziamo un  corso  per impiegati, dipendenti, medici, e chiunque
> voglia partecipare.
> Argomento del corso "L'Open source nella piccola media impresa e nella
> pubblica amministrazione" .
> Naturalmente il corso verterÓ su software che andranno dalla gestione
> del sistema (sia linux che mac e win) e sui diversi
> applicativi nei vari campi (biomedicale,amministrazione, gis, ecc.).
Credo che il programma sia troppo vasto per trovare l'interesse di molte
persone durante tutto lo svolgimento del corso.
Se si mette insieme l'installazione+configurazione del sistema con
applicativi specifici di settore avrai persone interessate ad una cosa e
non ad un'altra e difficilmente qualcuno seguira' tutto il corso con
interesse.

Si potrebbe invece tenere un mini-corso sull'installazione di Linux per
chi non l'ha mai usato (for dummies) e poi una serie di seminari
tematici da pubblicizzare adeguatamente nelle sedi opportune dove
possono riscontrare maggiore interesse.

Solo che non so se ci sono qui esperti sulle differenti materie che citi
(altre se ne potrebbero citare).
I software liberi esistono ma qualcuno li ha sperimentati e li conosce
bene? Io spero di si. Si facciano avanti :)


> Tuttavia anche un corso sull'ethical hacking e una buona proposta ma Ŕ
> troppo scontato per diversi
> temi._______________________________________________
E' molto per smanettoni, e per alcuni aspetti anche fin troppo avanzato
(in mani sbagliate puo' far danni)

Vincenzo



More information about the HackLabCZ mailing list